VUD a meaning of Safety, Security, Engineering, Support & Solutions

VUD a meaning of Safety, Security, Engineering, Support & Solutions - VUD

CHI SIAMO

La VUD Srl nasce nel 2009 dalla necessità di fornire servizi di consulenza integrata ove il cliente finale possa ottenere un supporto a 360° a partire dalle analisi preliminari, alle indagini in sito con l'ausilio di strumentazioni tecniche, alla formulazione dei risultati ed all'approvvigionamento e fornitura di eventuali materiali necessari a completamento del processo di problem solving.
La VUD Srl raggruppa professionisti con una consolidata esperienza in vari campi che spaziano dall'ingegneria civile, all'ingegneria aeronautica, all'architettura, al diritto ed alla giurisprudenza, alla finanza ed al marketing.
La VUD Srl si vuole porre al centro di un vasto mercato quale quello delle consulenze ma con l'ottica di poter fornire soluzioni integrate ove l'interlocutore non dovrà avviare successivamente alcun processo di ricerca e approvvigionamento ma potrà acquistare dalla nostra società servizi finalizzati alla risoluzione completa dei problemi.
Per il tramite dei suoi professionisti la VUD Srl è in grado di eseguire corsi ad-hoc in sito per le aziende e fornire il supporto esterno tramite il concetto dell'Outsourcing.
In periodi economici particolari le aziende valutano il To Make ed il To Buy, noi ci posizioniamo nel To Sell Professionale.

COSA FACCIAMO

COSA FACCIAMO - VUD

La nostra società offre servizi alle aziende nell'ambito dell'integrated problem solving solution management e della formazione.

I nostri principali servizi sono di consulenza tecnico ingegneristica e commerciale, formazione specializzata.

VUD S.r.l. opera nell'ambito della consulenza aeronautica fornendo servizi dedicati nel rispetto delle normative aeronautiche emesse dalla Federal Aviation Administration della U.S. Transportation Department, dell’European Aviation Safety Agency EASA e degli Enti Nazionali nell’ambito del Trasporto Aereo.

Nella fattispecie VUD S.r.l. è specializzata nella creazione di servizi ritagliati su misura per le aziende del settore. Le aree di competenza variano dalla consulenza per lo sviluppo di attività di manutenzione aeromobili, allo sviluppo di attività di volo con aeromobili con MTOW > 5700 kg, sviluppo di operazioni con droni, sviluppo di business unit e project development in campo aeronautico finalizzato al supporto clienti, formazione sulla sicurezza sul luogo di lavoro in ambiente aeroportuale, in hangar, in pista, formazione alla sicurezza per la prevenzione delle interferenze illecite ai sensi dell’UE 185/2010, formazione del personale da qualificarsi nell’ambito dei requisiti del decreto UE 2042/2033 e formazione del personale che deve operare all’interno dei sedimi aeroportuali per le attività di aircraft handling & aircraft maintenance. 

I NOSTRI SERVIZI

Training

  • Aviation Training through professionals matching the requirements of EASA Part 147, EASA Part 145 & 14 CFR Part 145, including but not limited to On-Site & E-Learning courses for:
  • Fuel Safety DM 30.06.2011 & Fuel Tank Safety.
  • De/Anti-Icing for Post-Deice Check i.a.w. AEA procedures.
  • Customization of Operation Manuals for Ground Handling in Aerodromes
  • Customization of Operation Manual for Aerial Work Flight Operations.
  • Human Factors in Aviation.
  • Security in Aerodromes i.a.w EU 185/2010 & EC 300/2008 via E-Learning.

 

B) Field Service Representatives for :

  • Aircraft Maintenance.
  • Aircraft Operations.
  • Aircraft Management.

 

Business development support including Project Management for aviation industry :

  • Start-up & Management of Maintenance, Repair and Overhaul Company i.a.w. EASA or FAA Standard.
  • Start-up & Management of Aviation Training School i.a.w. EASA Standard.
  • Start-up & Management of Aviation Security Training Schools i.a.w. EU Standard.
  • Support to Start-Up carrier for Aircraft Acquisition & Pre-Buy Inspection, including but not limited to aircraft phase into fleet.

 

Services for Sales & Marketing support such as

  • Sales Management Process
  • Market Analysis and Reporting including SWOT analysis & Strategical Advisories.
  • Services for Company Financial & Commercial Management.
  • Services related to Tax & Fiscal Advisories.

Phonometry analysis & reporting

Infrared Thermography services.

Innovation in Aviation Technologies :

  • Drone use for airfield surveillance and anti-terrorism.
  • Drone use for Non Destructive Testing & Visual Inspection of equipment, aircraft, oil & gas, environment.
  • Drone use for Aircraft Maintenance Inspections.
  • Drone & Thermography use in Aviation for Post-Deice check of an aircraft.
  • Development of Drone Approved Flight Organization i.a.w. Italian Civil Aviation Authorities Requirements.
  • Development of Sales & Marketing of drone equipment in Italy for Industrial utilization and focused to aeronautical services for wind propellers, aircraft maintenance, aerodrome services, intelligence services.

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI - VUD

Documento Valutazione dei Rischi - 81/2008

Valutazione dei Rischi & Sicurezza

Documento di Valutazione dei Rischi (DVR) secondo l'Art. 18 del D.lgs. 81/08

Il DVR è un documento obbligatorio per tutte le aziende inquanto è lo strumento che garantisce la sicurezza nei luoghi di lavoro. Inoltre il DVR permette ai Datori di Lavoro ed alle Aziende di dimostrare agli organi di controllo l'avvenuta Valutazione dei Rischi per tutelare la salute dei lavoratori.
La legge impone la presenza del DVR nelle Aziende e la mancata presenza di esso all'interno delle medesime comporta sanzioni e responsabilità anche nell'ambito del Diritto Penale.
Attraverso il DVR si delineano tutti gli interventi che devono essere attuati per eliminare, ridurre o controllare rischi e pericoli presenti all'interno dei luoghi di lavoro.
Il processo per la sua redazione prevede :
- Fase di Analisi della struttura aziendale e delle attività operative attraverso sopralluoghi in sito e confronto che i membri dell'azienda resposabili di attività e di fasi del processo lavorativo - Verifica dei documenti attinenti la sicurezza - Individuazione dei Rischi - Valutazione dei Pericoli che gravano sulla sicurezza - Verifica e Ricostruzione del ciclo produttivo - Individuazione delle misure di prevenzione e di protezione - Predisposizione del documento ricapitolativo con 

DUVRI : Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenti Il datore di lavoro committente, colui che affida attività lavorativa a ditte esterne, ai sensi dell'articolo 26 del D.Lgs. 81/2008, ha l'obbligo di promuovere la cooperazione e il coordinamento delle attività svolte da soggetti terzi, elaborando un unico documento di valutazione dei rischi interferenti "DUVRI" per attuare le relative misure di prevenzione e protezione garantendo così la sicurezza dei lavoratori.

Il datore di lavoro dovrà quindi elaborare il DUVRI valutando tutti i rischi : sia i propri che quelli dell'azienda appaltatrice, i quali potrebbero dare interferenza durante lo svolgimento dell'attività lavorativa.
CONTENUTO DEL DUVRI
Il DUVRI deve essere elaborato qualora una sola impresa esterna intervenga nell'unità produttiva per effettuare lavori di manutenzione o impiantare cantieri temporanei non soggetti all'obbligo di stesura del Piano di sicurezza e coordinamento, in conformità a quanto disposto dal dall'art. 26 del D.Lgs. 81/2008 (corretto dal D.Lgs. 106/2009), ove recita:
« Il datore di lavoro committente promuove la cooperazione ed il coordinamento di cui al comma 2, elaborando un unico documento di valutazione dei rischi che indichi le misure adottate per eliminare o, ove ciò non è possibile, ridurre al minimo i rischi da interferenze. »
(art. 26, comma 3 del D.Lgs. 81/2008)
La redazione di tale documento, quindi, deve essere promossa dall'azienda committente, sia essa pubblica o privata; quest'ultima è tenuta a contattare il proprio fornitore ed attivare tutte le procedure necessarie che portino alla definizione del DUVRI.
FINALITA' DEL DUVRI I principali scopi del DUVRI, sono:

  • valutare le  reciprocità dovute alle due diverse attività (ad esempio uso di sostanze pericolose, formazione di scintille in ambienti con rischio esplosione, presenza di rischio chimico, manomissione e intralcio delle via di fuga etc.);
  • indicare le misure adottate per eliminare i rischi da interferenza;
  • indicare le misure adottate per ridurre al minimo i rischi non eliminabili;
  • verificare che le maestranze incaricate dei lavori siano in possesso dei requisiti tecnici adeguati;
  • accertare che le maestranze incaricate dei lavori siano in regola con le posizioni assicurative INAIL;
  • è lo strumento per individuare i costi della sicurezza.

Sono esclusi dal campo di applicazione solo gli interventi esterni configurabili come prestazioni intellettuali.
Il DUVRI deve essere allegato al contratto d'appalto o d'opera.
 

Corso di Primo Soccorso

Corso di Primo Soccorso - VUD

Corso di Primo Soccorso

La VUD Srl fornisce Corsi di Primo Soccorso secondo quanto previsto dal DLGS 81/2008 e dal DM 388/2003.

I Corsi di Primo Soccorso erogati dalla VUD Srl sono in sito presso l'Azienda che necessità Informare e Formare i propri lavoratori.
Il corso che proponiamo è strutturato e rispondente secondo quanto previsto dal DLGS 81/2008 di cui agli articoli n°15, n°18, n°36, n° 37 comma 9, n° 45 comma 2 e conseguente rimando al DM 388/2003 in ambito di organizzazione, formazione ed informazione sul primo soccorso aziendale.
La peculiarità dei Corsi di Primo Soccorso erogati dalla VUD Srl è quella di adattare alle specifiche esigenze della società richiedente : si richiede visione del DVR ed un debriefing con l’RSPP aziendale al fine di customizzare la parte teorica e pratica in aula per meglio adattarle alle esigenze del caso della vostra azienda.
Il corso è svolto attraverso le seguenti modalità, durate e syllabus con verifiche puntuali :

  • PARTE PREPARATIVA

      Self-Training & AutoApprendimento in CBT "Computer Based Training".       Durata 4 Ore con l'ausilio di materiale audiovisivo.

  • PARTE TEORICA IN AULA

 Durata 6 ore in aula con docente 

  • PARTE PRATICA IN AULA
  • Durata 6 Ore con Dimostrazioni & Esercitazioni sotto la guida del docente
  • Tutte le prove pratiche, dimostrazioni ed esercitazioni avverranno con l’ausilio di materiale didattico a norma quale     Manichino Little Anne, Pocket Masks con Boccagli Igienizzati per la ventilazione assistita, Pallone Rianimatore AMBU con Maschera, impiego di salviette disinfettanti per manichini.
  •  Il corso in aula, le relative prove ed esercitazioni pratiche saranno condotte da medico chirurgo iscritto all’albo nazionale dei medici e da assistente opportunamente preparato ed addestrato alle pratiche di BLS con esperienza in corso di primo soccorso ed impiego degli ausili didattici. Il corso sarà supervisionato da esperto RSPP iscritto albo AIFOS Associazione Italiana Formatori sulla Sicurezza.
  • Le prove di verifica saranno di due tipologie.
  • Verifica della parte teorica tramite questionario di valutazione a risposta multipla con domande differenziate per coppie di 2 a 2 corsisti.
  • Verifica della parte pratica con esercitazione sul manichino sotto la supervisione di medico chirurgo iscritto all’albo esperto in pratiche BLS.
  •  Alla fine del corso ed al superamento delle prove di verifica saranno rilasciati ai corsisti, risultati idonei, i certificati di superamento del corso di primo soccorso con timbro e firma del medico chirurgo istruttore e firma dell’esperto RSPP iscritto albo AIFOS Associazione Italiana Formatori sulla Sicurezza, con annesse le schede di valutazione e risultati ottenuti il tutto in ottemperanza ai requisiti del DLGS 81/2008 e del DM 388/2003.  

RISCHIO RUMORE E FONOMETRIA

RISCHIO RUMORE E FONOMETRIA - VUD

Rischio Rumore & Fonometria

Valutazione dei Rischi & Sicurezza

Analisi Fonometriche & Valutazione del rumore I servizi fonometrici offerti dalla VUD Srl sono in riferimento all'Acustica Ambientale, Acustica Edilizia secondo la Legge 447/95, il DPCM 5/12/1997 e la Valutazione del Rischio dovuto ad agenti fisici ai sensi del Testo Unico sulla Sicurezza DLGS 81/2008.
L'obiettivo che si pone la VUD Srl è quello di verificare e bonificare ambienti e siti al fine di garantire il rispetto della tutela ambientale e della salute umana.
Le principali attività del servizio sono le seguenti:

  • RISCHIO RUMORE : Analisi della rumorosità negli ambienti di lavoro con controllo dell'esposizione al rumore dei lavoratori
  • FONOMETRIA : Analisi fonometriche, attraverso fonometro in Classe 1 certificato e tarato, per pubblici esercizi, luoghi di lavoro e locali aperti al pubblico
  • Valutazione di Impatto Acustico (VIA) e Previsionali di Impatto Acustico (VPIA)
  • Valutazione Previsionale di Clima Acustico (VPCA)
  • Collaudo dei requisiti acustici passivi degli edifici
  • Determinazione Potenza Sonora di Macchine ed Attrezzature
  • Progettazione relativa alla bonifica dei siti e delle macchine
  • Consulenze, informazioni e formazione in materia di acustica - rumore
  • Scelta & Fornitura dei Dispositivi di Protezione Individuale

 Produzione dei documenti con il Software NOISE STUDIO Software ed applicativi per ambienti di lavoro ( D.Lgs 195/06) , per ambienti di vita (decreto 16/03/1998) , per rumore ferroviario e stradale.  Rumore nei luoghi di lavoro Nell'ambito della valutazione dei rischi aziendali, il Datore di lavoro deve valutare il rumore durante il lavoro stesso prendendo in considerazione tutti gli effetti diretti ed indiretti sulla salute e sulla sicurezza dei lavoratori. Il rumore è un fattore di rischio per la salute dell’uomo, l’esposizione a livelli sonori elevati è causa di effetti nocivi sull’udito e sul sistema nervoso. I soggetti maggiormente esposti agli effetti del rumore sono i lavoratori perché la loro esposizione alle sorgenti sonore è quotidiana. In base alla tipologia dei lavori appaltati, le attrezzature utilizzate potrebbero essere fonte di rumore, pertanto la ditta mette in atto tutti gli interventi tecnici, organizzativi e procedurali concretamente attuabili per ridurre al minimo, in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, i rischi derivanti dall'esposizione al rumore, privilegiando gli interventi alla fonte. La prevenzione è fondamentale per eliminare i rischi da esposizione al rumore e nell'ambito della valutazione dei rischi aziendali, il Datore di lavoro deve valutare il rumore durante il lavoro stesso prendendo in considerazione tutti gli effetti diretti ed indiretti sulla salute e sulla sicurezza dei lavoratori.
VUD SRL affianca il Datore di lavoro nelle varie fasi di rilevazione per il tramite dei propri tecnici professionisti.
I metodi e le apparecchiature utilizzate sono adattati alle condizioni prevalenti in particolare alla luce delle caratteristiche del rumore da misurare, alla durata dell'esposizione ed ai fattori ambientali.
LA VUD E' SPECIALIZZATA NELLA FONOMETRIA IN AMBITO AEROPORTUALE E VALUTAZIONE DEL RISCHIO RUMORE PER I LAVORATORI DEL TRASPORTO AEREO CHE OPERANO SUI PIAZZALI DEGLI AEROPORTI

 

SPECIFICHE DEL FONOMETRO VUD SRL 

SERVIZIO INTEGRATO PER LE AZIENDE : FONOMETRIA IN SITO + ELABORAZIONE DOCUMENTO VALUTAZIONE RISCHIO RUMORE + FORNITURA DEI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALI E DI SQUADRA INDIVIDUATI IN OTTEMPERANZA AL DLGS 81/2008

Esecuzione di rilevazioni fonometriche con l’impiego di fonometro integratore con analizzatore portatile Delta Ohm HD2010 UC/A Classe 1, con funzioni di data logging, in grado di effettuare analisi spettrali e statistiche – Cf Specifiche tecniche allegate.
Il fonometro impiegato per le rilevazioni è certificato di Classe 1 secondo le norme IEC 61672-1 del 2002 di cui al Certificato di conformità I.N.RI.M. n. 07-0124-02, norme IEC 60651 ed IEC 60804.
Durante le rilevazioni saranno impiegati Filtri d’Ottava e di Terzo d’Ottava Classe 1 secondo norme IEC 61260.
Il fonometro che sarà impiegato è calibrato con Calibratore acustico Delta Ohm HD9101 di Classe 1 secondo le norme IEC 60942:1988. I risultati delle rilevazioni fonometriche saranno elaborati ed analizzati con nostro software Noise Studio Delta Log 5 in rispondenza a quanto previsto dal Decreto Legislativo n. 195/2006, dalla Direttiva Europea 2003/10/CE del 06/02/2003 e dalla norUNI 9432:2002.
Saranno quindi individuati i pertinenti dispositivi di protezione attraverso l’ausilio dei metodi sia di analisi spettrale per banda d’ottava “metodo OBM” che mediante il metodo del confronto dei livelli equivalenti ponderati A e C misurabili simultanea“metodo SNR”.
Tutte le rilevazioni saranno effettuate durante le varie fasi delle attività aziendali espletate dai lavoratori sul luogo di lavoro comprendendo quindi sia le fasi di minor ritmo produttivo che di massimo ritmo produttivo, nonché le rilevazioni delle emissioni sonore delle attrezzature, delle macchine e delle lavorazioni ove applicabile per le vostre specificità aziendali.
Le analisi e le elaborazioni di cui sopra saranno riportate all’interno di una nostra relazione tecnica firmata dal tecnico competente contenente quindi :
La descrizione delle sorgenti sonoreriferimenti normatividefinizionistrumentazione e la metodologia di misura utilizzaterisultati analiticischede di esposizione al rumore giornaliere e/o settimanali del personale
àSino a 2 schede di esposizione personale per gruppo omogeneovalutazione dell’esposizione al rumore con otoprotettori inseriti per il personale esposto a valori > di 87 dB(A)nostre conclusioni.